Convegno Nazionale
“Progettare interventi innovativi per il contrasto alla grave emarginazione adulta. Dialogo fra deontologia professionale e prassi operative”


Il Convegno si prefigge l’obiettivo di essere uno spazio per riflettere, assieme alle Istituzioni, ai professionisti che lavorano nel sociale e a quanti interessati all’argomento, sull’emarginazione adulta che rappresenta una fra le varie povertà sociali. Come ben noto, questo fenomeno è in costante evoluzione e si sta sviluppando in maniera capillare su tutto il territorio nazionale, assumendo varie caratteristiche e coinvolgendo, nel tempo, tipologie di persone di diversa estrazione sociale. Partendo dalla fenomenologia dell’emarginazione adulta si rifletterà sul “come“ e “dove” progettare interventi innovativi mettendo “al centro” la persona per evitare risposte meramente assistenziali. Il Convegno è stato, infatti, pensato come un Tavolo di confronto su cui individuare quelle strategie d’intervento innovative finalizzate al rispetto della persona e della sua autodeterminazione, secondo quanto contemplato all’interno del Codice Deontologico (rif. Titolo II° Art. 5-7-8-9 e Titolo III° Art. 11-12-23) Altresì, sarà anche volto al confronto sui dilemmi etici che investono il professionista nello svolgimento del suo lavoro e all’individuazione di buone prassi, in un ottica sistemico relazionale.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*